Le spiagge più belle di Rodi per un viaggio da sogno

Secondo moltissimi turisti, Rodi è una delle località più affascinanti e suggestive in assoluto della Grecia. Il mito vuole che sia l’isola del sole: la leggenda narra che il dio Helios la ebbe in dono da Zeus, e la illuminò con i propri raggi dopo essersene innamorato.

Rodi si raggiunge facilmente in volo e in nave, e offre davvero tanto ai visitatori. Non solo splendidi tratti di costa, ma anche magnifiche architetture, siti archeologici, luoghi come la Cittadella Medioevale – perfetta per fare un autentico tuffo nel passato.

Nelle prossime righe, tuttavia, andremo a descrivere le spiagge più belle di Rodi. Zone in cui è possibile fare di tutto: bagni al mare, snorkeling, surf, windsurf e altri tipi di sport acquatici. È degna di nota anche la night-life, in quanto spesso si organizzano feste ed eventi vari.

Insomma, Rodi è la classica destinazione per chi desidera unire relax e divertimento. Si balla, si stringono nuove amicizie, si ammirano scenari da fiaba, si ottiene una meravigliosa tintarella. Cosa aspettate a pianificare la vostra vacanza per ricaricare le forze e conoscere una terra a dir poco magica?

La spiaggia di Prassonissi

Iniziamo con uno dei lidi più famosi di Rodi, ovvero quello di Prassonissi. Un gioiello del litorale meridionale dell’isola, che spicca nel punto in cui si incontrano il mar Egeo e il mar di Levante.

Le acque di Prassonissi

Prassonissi è la tipica baia da cartolina, con la sua sabbia fine e dorata, le onde turchesi e il cielo praticamente sempre limpido. Una peculiarità di quest’area è la presenza costante dei venti, una buona notizia per gli appassionati di surf e di vela.

Il simbolo di Prassonissi è il suo faro. Ci si arriva in pochi passi: tra l’altro, la sua cima è ideale per contemplare il paesaggio circostante.

La spiaggia di Lindo

Tra le spiagge più belle di Rodi c’è Lindo, o Lindos, rinomata per l’acropoli e per le casette bianche come la neve. Ai piedi di tutto ciò si estendono morbide lingue di sabbia, che conferiscono al panorama una straordinaria dolcezza.

Panorama di Lindo

Lindo è una meta eccellente per le coppie di innamorati, ma anche per le famiglie con bambini. È impossibile non rimanere a bocca aperta di fronte ai suoi scorci mozzafiato. A un certo punto si crea una sorta di insenatura, che delimita una vera e propria piscina naturale di acqua salata.

La spiaggia di Glystra

A sud di Lindo c’è Glystra, un’altra spiaggia da vedere almeno una volta nella vita. Mare cristallino, scogli che affiorano in superficie, fondali che rendono felici tutti gli amanti delle immersioni.

Presso lo stabilimento balneare si noleggiano attrezzature per sport come il surf e il kite-surf. Nel complesso, Glystra è frequentata ma non affollata, popolare ma mai caotica. È una delle tappe preferite dei giovani, e al tempo stesso è ottima per i genitori con figli piccoli. Non è raro avvistare persone che si dedicano alla moto d’acqua, al canottaggio e alle gite in barca a vela.

La spiaggia di Fourni

Siamo vicini al villaggio di Monolithos, celebre in particolare per il suo imponente castello. La struttura è infatti ben visibile dalla spiaggia di Fourni, molto apprezzata perché sede di “contrasti”.

Tramonto su Fourni

Ci spieghiamo meglio: Fourni è un continuo susseguirsi di elementi del tutto diversi tra loro. Tratti di sabbia morbida e aspre rocce, alberi rigogliosi e costruzioni realizzate dall’uomo. Ne deriva un fascino unico al mondo, alternativo forse, ma non per questo meno speciale.

La spiaggia di Fourni è comoda, anche perché avrete la possibilità di prenotare il vostro ombrellone con lettino. Nei dintorni ci sono alcuni bar e chioschi che forniscono freschi gelati.

La spiaggia di Vagies

Quella di Vagies non è solo una delle spiagge più belle di Rodi, ma in assoluto di tutta la Grecia. È nota anche con il nome di Baia di Anthony Quinn, ed è raggiunta ogni anno da numerosi turisti.

Vagies

A Vagies sono spettacolari i tramonti, durante i quali il cielo si tinge di mille colori caldi. Il mare vira dall’azzurro al verde smeraldo, fino al blu cobalto. Un luogo del genere fa bene al cuore, e permette di dimenticare qualunque preoccupazione!

La spiaggia di Calitea

Calitea, un tempo, era famosa per le sue sorgenti termali dalle proprietà terapeutiche. Oggi queste non sono più accessibili, ma in compenso la spiaggia è splendida.

La baia è incastonata in un complesso di spazi verdi e archi maestosi. Si ha quasi l’impressione di passeggiare in mezzo alle rovine, per poi tuffarsi in acque da favola. Ovunque volgiate lo sguardo troverete cespugli in fiore, pini profumati, fronde lussureggianti, piante che si arrampicano sulle pareti di pietra.

La spiaggia di Afando

Una stupenda spiaggia di Rodi è Afando, che consigliamo agli appassionati di golf per la presenza di un apposito campetto. Il mare è sempre pulito, l’ambiente è uno dei più tranquilli dell’isola. Una destinazione perfetta per rilassarsi e per respirare aria pura!